WELCOME | ITALIA PUNTO SOLARE
 
 



 

 

 

TRATTAMENTO ACQUA


Acqua dura e addolcitori d'acqua

1. Che cosa significa il termine "acqua dura" ?

L'acqua dura è quell'acqua con una concentrazione di calcio e magnesio o altri minerali superiore alla media. Ci si riferisce a tale concentrazione con il termine "durezza dell'acqua".

2. Quando è opportuno eliminare la durezza dell'acqua ?

E' fondamentale ridurre od eliminare la durezza dell'acqua in tutti quei processi dove depositi e incrostazioni calcaree possano costituire serio problema per tubazioni, condutture, impianti industriali, caldaie, boiler, pannelli solari. Inoltre è consigliabile utilizzare acqua dolce in ambito domestico se si desidera ridurre il rischio di guasti ad elettrodomestici quali lavastoviglie o lavatrici, eliminare incrostazioni e depositi nei sanitari, vasche idromassaggio e ridurre la quantità utilizzata di prodotti detergenti e sapone.

3. In cosa consiste l'addolcimento dell'acqua?

Addolcire l'acqua significa ridurre la concentrazione di minerali, in particolare calcio e magnesio in essa contenuti. Il processo comunemente utilizzato per l'addolcimento dell'acqua è l'addolcimento a scambio ionico in cui ioni di calcio e magnesio sono scambiati con ioni di sodio grazie ad apposite resine a scambio ionico.

4. A cosa servono gli addolcitori d'acqua?

Gli addolcitori d'acqua a scambio ionico sono impianti progettati per eliminare la durezza dell'acqua mediante lo scambio, tramite apposite resine, di ioni di calcio e magnesio con ioni di sodio.

5. Perchè addolcire l'acqua?

L'acqua dura può causare incrostazioni ed ostruire tubazioni e condutture, sistemi di ricircolo dell'acqua, elettrodomestici. Tali depositi possono provocare rotture in impianti quali caldaie o serbatoi d'acqua, boiler, pannelli di riscaldamento solari. Inoltre l'acqua addolcita riduce sensibilmente il consumo di sapone e detergenti e evita la fomrazione di depositi su vasche, docce, sanitari.

6. A chi consigliato installare un addolcitore d'acqua?

E' consigliato installare un impianto di addolcimento a singole abitazioni, condomini, complessi residenziali, bar e ristoranti, hotel, ospedali,lavanderie, autolavaggi, industrie di vario tipo.

7. Come funzionano gli addolcitori a scambio ionico?

Gli addolcitori a scambio ionico eliminano ioni carichi positivamente quali gli ioni di Calcio (Ca2+) e di Magnesio (Mg2+) attraverso il passaggio dell'acqua su di un letto di resine contenuto all'interno di un serbatoio. Tali resine sono in grado di trattenere gli ioni di Calcio o Magnesio scambiandoli con ioni di Sodio. Periodicamente le resine dell'addolcitore devono essere "ricaricate" (Ovvero rigenerate) con una soluzione satura di Cloruro di Sodio (Il comune sale da cucina) prelevato da un apposito contenitore denominato tino salamoia. Tali processi sono di norma completamente automatizzati attraverso un timer ed una valvola di controllo, ma possono essere controllati anche manualmente.
Le rigenerazioni possono essere programmate a intervalli prefissati (Addolcitori con valvola a tempo) o in base al volume d'acqua trattato (Addolcitori con valvola volumetrica) a seconda del tipo di addolcitore.

8. Come posso dimensionare un addolcitore?

Il dimensionamento corretto dell'addolcitore deve essere calcolato partendo fondamentalmente dai seguenti parametri: durezza dell'acqua da trattare, consumo medio d'acqua giornaliero, consumo di acqua di punta.

9. Quanto dura un addolcitore d'acqua?

Un buon impianto di addolcimento ha una durata di diversi anni, la vita dell'addolcitore per lo più è fissata dalla durata del potere di scambio delle resine a scambio ionico. Gli addolcitori Saccò Ing. utilizzano resine ad elevato rendimento con potere di scambio costante e duraturo nel tempo

Eau E VT Bios Top                                         
• Addolcitori per linea domestica con rigenerazione combinata volume/tempo.
• Valvola con programma e funzionamento a servocontrollo elettronico a microprocessore.

• Centralina elettronica in grado di garantire sempre acqua addolcita, tenendo conto dei consumi medi della settimana.
• Il corpo valvola è dotato di by-pass interno, per garantire acqua al momento della rigenerazione.
• Dotato di "BIO COMPURITY SYSTEM" che consente la totale protezione contro il rischio di proliferazioni batteriche.
• Cabinato compatto e moderno, rigido, antiurto e di forma parallelepipeda.

• Bombola esterna separata dal vano salamoia.
• Accesso al carico del sale senza rimuovere il coperchio, ma semplicemente alzando la parte frontale.
• Scarichi troppo pieno integrato nel corpo.
• Memorie dei dati garantite da un accumulatore autoricaricabile per almeno tre mesi di black out.
• Scrupolosamente realizzati nella osservanza della idoneità alimentare dei materiali.
• Conforme al D.M. n° 443.
• Test di durezza.
Installazione e manutenzione
• Facili da installare perché non necessitano di opere di modifica sostanziali agli impianti casalinghi. È sufficiente collegarlo alla mandata dell'acqua dell'impianto idraulico e ad una presa di corrente da 230V/50Hz. L'unica precauzione è un filtro in entrata che trattenga le scorie.
• Semplice manutenzione grazie alla semplicità dell'addolcitore.
Certificazione
• Gli addolcitori Eau E VT Bios Top sono certificati CE.
Dimensioni mm.


Modello

A mm

B mm

C mm

D mm

E Ø

EAU 8 E VT BIOS TOP

334

486

721

503

3/4

EAU 15 E VT BIOS TOP

334

486

1176

955

3/4

EAU 22 E VT BIOS TOP

334

486

1176

955

3/4

EAU 30 E VT BIOS TOP

334

486

1176

955

3/4

 

 


 

Caratteristiche Tecniche

Modello

Portata media l/h

Portata massima l/h

Capacità ciclica max m3 °F

Pressione min. bar

Pressione max. bar

EAU 8 E VT BIOS TOP

600

1200

40

2

6

EAU 15 E VT BIOS TOP

1200

1600

75

2

6

EAU 22 E VT BIOS TOP

1600

2500

125

2

6

EAU 30 E VT BIOS TOP

2100

3400

170

2

6

 

Portata max non continua

La capacità ciclica è stata calcolata per acqua avente 26°F di durezza totale (260 ppm CaCO3) priva di torbidità, incolore, priva di ferro, olio ed erogata a portata media continua.

 

Modello

Alimentazione V/Hz

Consumo sale per rigener. kg

Contenitore sale kg

Peso kg

EAU 8 E VT BIOS TOP

230/50 mon.

2,2

25

23

EAU 15 E VT BIOS TOP

230/50 mon.

2,7

50

29

EAU 22 E VT BIOS TOP

230/50 mon.

3,7

50

35

EAU 30 E VT BIOS TOP

230/50 mon.

5

50

48

 

Peso con materiale di riempimento

 
Osmosi inversa Diamante ''da sottolavello''


• DIAMANTE è una apparecchiatura adatta per bere direttamente dal rubinetto acqua buona, pulita e leggera.
• Destinata al trattamento dell'acqua potabile è in grado di modificare le caratteristiche organolettiche, chimiche e ridurre il contenuto salino garantendo la sicurezza batteriologica.
• Preserva l'acqua da eventuali inconvenienti che si possono verificare a valle degli acquedotti: infiltrazioni per lavori di rete, rotture e conseguenze derivate dalla conservazione dell'acqua in vasche di decantazione.
• DIAMANTE può essere installata sia nelle abitazioni sia in ambienti dove si svolgono attività lavorative.
• Conforme al D.M. 443 del 21/12/90 ed al successivo D.M. 174 del 06/04/07.
• Display 2 righe per 8 caratteri.
• Lettura conducibilità in linea.
• Contalitri.
• Il blocco per l'esaurimento dei filtri avviene con segnale acustico.
• Protezione pompa a secco.
• Allarme antiallagamento con blocco dell'erogazione dell'acqua.
• Autoflussaggio membrane.
• Kit miscelazione preinstallato a pannello per la regolazione della salinità in uscita.
• Kit attacchi e rubinetto con pomello cromato a richiesta nel modello base.
• È assolutamente vietato utilizzare DIAMANTE per rendere potabili acque non potabili.
Installazione e manutenzione
• Facile da installare, basta forare il lavello per fissare il rubinetto e bloccare la staffa di scarico sul tubo del sifone. Fissare il kit di installazione sul tubo di entrata acqua fredda e alimentare la spina ad una presa elettrica 230 V/50 Hz.
• La sostituzione dei filtri e delle membrane avviene nei seguenti modi:
- Filtro a sedimento: per intasamento o almeno una volta all'anno.
- Filtro a carbone: almeno una volta all'anno.
- Le membrane: ad intasamento.
• La sanificazione, dopo l'installazione o ad ogni sostituzione dei filtri, è indispensabile effettuarla con un prodotto specifico per la disinfezione dell'impianto osmotico.
Certificazione
• L'osmosi inversa DIAMANTE è certificata CE.

 

Dimensioni mm.

Modello

Larghezza mm

Altezza mm

Profondità mm

 

DIAMANTE 60 Top

105

395

430

DIAMANTE 60 Base

105

395

430

 

 

Caratteristiche Tecniche

Modello

Portata massima a 25°C l/h

Percentuale di recupero %

Alimentazione V/Hz

Potenza assorbita W

Peso kg

DIAMANTE 60 Top

60

c.a. 33

230V/50Hz

110

12,8

DIAMANTE 60 Base

60

c.a. 33

230V/50Hz

110

12



Microfiltrazione Ametista ''da  sottolavello''
 
• AMETISTA è una apparecchiatura adatta per bere direttamente dal rubinetto acqua buona e pulita.
• Destinata al trattamento dell'acqua potabile è in grado di modificare le caratteristiche organolettiche e chimiche garantendo la sicurezza batteriologica.
• Preserva l'acqua da eventuali inconvenienti che si possono verificare a valle degli acquedotti: infiltrazioni per lavori di rete, rotture e conseguenze derivate dalla conservazione dell'acqua in vasche di decantazione.
• AMETISTA può essere installata sia nelle abitazioni sia in ambienti dove si svolgono attività lavorative.
• Conforme al D.M. 443 del 21/12/90 ed al successivo D.M. 174 del 06/04/07.
• Filtro composto.
• Flussimetro digitale.
• Allarme antiallagamento con blocco dell'erogazione dell'acqua.
• Scheda elettronica.
• Controllo autonomia del filtro tramite 4 led.
• Segnale acustico con conseguente blocco dell'erogazione dell'acqua quando il filtro e da sostituire.
• Kit attacchi e rubinetto con pomello cromato a richiesta nel modello base.
• È assolutamente vietato utilizzare AMETISTA per rendere potabili acque non potabili.

Installazione e manutenzione


Facile da installare, basta forare il lavello per fissare il rubinetto.
Fissare il kit di installazione sul tubo di entrata acqua fredda e alimentare la spina ad una presa elettrica 230 V/50 Hz.
La sostituzione del filtro composto deve avvenire almeno una volta all'anno o quando il filtro è intasato.
Certificazione



La microfiltrazione AMETISTA è certificata CE.

Dimensioni mm.

Modello

Larghezza mm

Altezza mm

Profondità mm

AMETISTA 110 Top

105

395

235

AMETISTA 110 Base

105

395

235

 

 


Caratteristiche Tecniche

Modello

Portata massima l/h

Temperatura max °C

Alimentazione V/Hz

Potenza assorbita W

Peso kg

AMETISTA 110 Top

110

30

230V/50Hz

30

5,4

AMETISTA 110 Base

110

30

230V/50Hz

30

4,6

Double E

• Addolcitori per linea domestica/residenziale con rigenerazione a tempo, volume* e combinata volume*/tempo.
• Valvola con programma e funzionamento a servocontrollo elettronico.
• Bombola in polietilene rinforzato con vetroresina.
• By-Pass proporzionale 3 vie con valvola antiriflusso nei mod. Double 35E - Double 50E - Double 65E.
• Mixer durezza nei mod. Double 35E - Double 50E - Double 65E.
• Flessibili di collegamento.
• Contenitore sale in polietilene.
• Con il montaggio del kit produttore di cloro, rientra nella normativa D.M. n° 443.
• Test di durezza.
• Vengono forniti precaricati per i mod. DOUBLE 35E - 50E.

Installazione e manutenzione

• Facili da installare perché non necessitano di opere di modifica sostanziali agli impianti casalinghi. È sufficiente collegarlo alla mandata dell'acqua dell'impianto idraulico e ad una presa di corrente da 230V/50Hz.
• L'unica precauzione è un filtro in entrata che trattenga le particelle in sospensione.
• Semplice manutenzione grazie alla semplicità dell'addolcitore.

Accessori a richiesta

• Per la rigenerazione volumetrica* è necessario installare il Kit lancia impulsi.
• Per ulteriori informazioni vedi Accessori.

Certificazione

• Gli addolcitori DOUBLE-E sono certificati CE.
• Gli addolcitori DUPLEX-E VF sono certificati CE.

Dimensioni mm.

Modello

A mm

B mm

C mm

D mm

E mm

F mm

G mm

DOUBLE 35 E

800

260

1335

1435

530

1050

1 1/4"

DOUBLE 50 E

900

330

1600

1700

530

1050

1 1/4"

DOUBLE 65 E

1100

370

1600

1700

700

1060

1 1/4"

DOUBLE 85 E

1150

400

1900

2000

700

1060

1 1/2"

DOUBLE 125      E

1150

400

1900

2000

700

1060

1 1/2"

 

 

Caratteristiche Tecniche

Modello

Portata media l/h

Portata massima l/h

Capacità ciclica max m3 °F

Pressione max. bar

DOUBLE 35 E

1800

2700

210

6

DOUBLE 50 E

2400

3000

275

6

DOUBLE 65 E

3500

5500

412

6

DOUBLE 85 E

5700

8100

510

6

DOUBLE 125 E

7500

10000

720

6

 

Portata max non continua

La capacità ciclica è stata calcolata per acqua avente 26°F di durezza totale (260 ppm CaCO3) priva di torbidità, incolore, priva di ferro, olio ed erogata a portata media continua.

 

Modello

Alimentazione V/Hz

Consumo sale per rigener. kg

Contenitore sale kg

Peso kg

DOUBLE 35 E

230/50 mon.

7

200

60

DOUBLE 50 E

230/50 mon.

9,5

200

85

DOUBLE 65 E

230/50 mon.

16

300

101

DOUBLE 85 E

230/50 mon.

21

300

164

DOUBLE 125 E

230/50 mon.

31

300

176

 

Peso con materiale di riempimento

Duplex E VF

• Addolcitori per linea industriale adatti per le caldaie a vapore e molte altre applicazioni.
• Valvola con programma a volume alternato per avere sempre acqua addolcita 24 ore su 24.
• Bombola in polietilene rinforzato con vetroresina.
• Flessibili di collegamento per unire i due corpi valvola.
• Contenitore sale in polietilene.
• Con il montaggio del kit produttore cloro, rientra nella normativa D.M.n°443 per tutta la gamma domestico residenziale.
• Test di durezza.
• Vengono forniti precaricati i mod. 15÷65.

Installazione e manutenzione


• Facili da installare perché non necessitano di opere di modifica sostanziali è sufficiente collegarlo alla mandata dell’acqua dell’impianto e ad una presa di corrente da 230V/50Hz. L’unica precauzione è un filtro in entrata che trattenga le impurità in sospensione.
• Semplice manutenzione grazie alla semplicità del sistema duplex alternato.

Accessori a richiesta


• Per la disinfezione delle resine è necessario installare il kit produttore cloro.
• Per ulteriori informazioni vedi Accessori.
Certificazione

• Gli addolcitori DUPLEX-E VF sono certificati CE.

A richiesta: I tempi di consegna possono essere richiesti al ns. Ufficio Commerciale.


Dimensioni mm.

Modello

A mm

B mm

C mm

D mm

E mm

F mm

G mm

DUPLEX 15 E VF

180

1100

460

530

750

50

1"

DUPLEX 35 E VF

260

1600

620

530

750

50

1"

DUPLEX 65 E VF

340

1600

830

530

1000

50

1"

DUPLEX 85 E VF

360

1850

870

530

1000

50

1"

DUPLEX 125 E VF

410

1850

970

620

1060

18,7

1 1/2"

DUPLEX 165 E VF

460

1850

1070

940

970

18,7

1 1/2"

DUPLEX 215 E VF

540

1750

1230

1100

1410

18,7

1 1/2"

DUPLEX 265 E VF

610

2000

1420

1100

1410

18,7

1 1/2"

DUPLEX 330 E VF

610

2000

1420

1100

1410

18,7

1 1/2"

 

 

Caratteristiche Tecniche

Modello

Portata media l/h

Portata massima l/h

Capacità ciclica max m3 °F

Pressione max. bar

DUPLEX 15 E VF

600

1200

75x2

6

DUPLEX 35 E VF

1800

2700

210x2

6

DUPLEX 65 E VF

3500

5500

412x2

6

DUPLEX 85 E VF

5700

8100

510x2

6

DUPLEX 125 E VF

7500

10000

720x2

6

DUPLEX 165 E VF

9000

15000

960x2

6

DUPLEX 215 E VF

10000

16800

1260x2

6

DUPLEX 265 E VF

12600

18000

1560x2

6

DUPLEX 330 E VF

18000

25000

1980x2

6

 

 

Portata max non continua

La capacità ciclica è stata calcolata per acqua avente 26°F di durezza totale (260 ppm CaCO3) priva di torbidità, incolore, priva di ferro, olio ed erogata a portata media continua.

 

Modello

Alimentazione V/Hz

Consumo sale per rigener. kg

Contenitore sale kg

Peso kg

DUPLEX 15 E VF

230/50 mon.

2,7

150

70

DUPLEX 35 E VF

230/50 mon.

7

150

120

DUPLEX 65 E VF

230/50 mon.

16

200

200

DUPLEX 85 E VF

230/50 mon.

21

200

330

DUPLEX 125 E VF

230/50 mon.

31

300

360

DUPLEX 165 E VF

230/50 mon.

40

500

490

DUPLEX 215 E VF

230/50 mon.

53

1000

570

DUPLEX 265 E VF

230/50 mon.

65

1000

770

DUPLEX 330 E VF

230/50 mon.

82

1000

1360

 

Peso con materiale di riempimento

 

Onice
 
• Onice è compatto, elegante e permette di avere in qualsiasi momento acqua microfiltrata: naturale, fredda e gasata.
• La silenziosità è la sua caratteristica principale, permettendo ad Onice di essere installato in qualsiasi ambiente.
• Un microprocessore gestisce Onice, che attraverso dei sensori è in grado di rilevare anomalie, segnalando il guasto e bloccando il funzionamento, come nel caso di una perdita di acqua.
• Il sistema di monitoraggio è gestito da una chip card che controlla la durata del filtro e segnala il momento della sostituzione.
• Il basso consumo energetico lo rende un prodotto allineato alle normative più rigorose.
• La versione Top è completa della bombola di CO2 monouso e di filtro per la microfiltrazione.

Installazione e manutenzione

• Facile da installare e adattabile alle varie esigenze, perchè non necessita di opere di modifica sostanziali all'impianto. È sufficiente collegarlo all'arrivo dell'acqua fredda del sottolavello e ad una presa di corrente da 230 V/50 Hz.

Certificazione


• Gli erogatori d'acqua ONICE sono certificati CE.

Dimensioni mm.

Modello

Larghezza mm

Altezza mm

Profondità mm

Onice Top

240

370

420

Onice Base

240

370

420

 

 

Caratteristiche Tecniche

Modello

Pressione min./max. bar

Alimentazione V/Hz

Potenza assorbita W

Peso kg

Onice Top

1,6/6

230V/50Hz

65

30

Onice Base

1,6/6

230V/50Hz

65

28





 
 


Italia Punto Solare srl - p.IVA/c.f. 05768771213 - Numero REA NA-774659
Sede legale: piazza Vanvitelli n. 5 - 80129 Napoli
Uff-Dep.: via Nazionale delle Puglie - Contrada Salice, 5 - 80021 Afragola (NA) - Tel.081 3417967 - Fax 081 8691025 - Cell. 3475798091 - 3475795884
e-mail: italiapuntosolare1@libero.it e/o info@italiapuntosolare.it
| Copyright JABEZLAB